Appuntamento a Monza con Food'n'Motion

Introdotta dall’Associazione Noi Camionisti, si è svolta in questi giorni in Expo la presentazione di Food’n’Motion, l’evento novità che arricchisce la quarta edizione di truckEmotion & vanEmotion, la manifestazione nazionale dedicata al mondo dei veicoli industriali e commerciali da trasporto e da lavoro, in programma all’Autodromo di Monza da venerdì 25 a domenica 27 settembre con ingresso libero.

Food’n’Motion è una novità nel panorama degli eventi legati al food&beverage, per i contenuti e le finalità che si prefigge. L’evento, infatti, ha l’obiettivo di creare un confronto aperto tra la filiera dell’autotrasporto e la filiera dell’agroalimentare insieme alle istituzioni di competenza e al mondo accademico, per fare fronte comune circa le problematiche connesse al trasporto di qualità per la sicurezza degli alimenti. Per queste ragioni ben si integra nel contesto di truckEmotion & vanEmotion, diventandone il tema portante nell’anno in cui, grazie ad Expo, Milano e l’alimentazione sono al centro dell’attenzione nazionale ed internazionale da parte delle Istituzioni, dei media, delle filiere di settore e degli stessi consumatori.

Tra gli ospiti, il prestigioso intervento di Clara Ricozzi, vice presidente del Freight Leaders Council e chairman del convegno di apertura di Food’n’Motion, che si terrà venerdì 25 settembre alle ore 10.00, quando verrà Istituito un Comitato Tecnico Scientifico per formulare degli standard volti a regolamentare il trasporto sano degli alimenti, di cui la stessa Ricozzi sarà presidente.

Il patrocinio concesso a Food’n’Motion da parte della Commissione Europea, del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero delle Politiche Agricole Ambientali e Forestali, di ConfTrasporto, dell’Università Alma Mater di Bologna, della Provincia di Monza e Brianza, del Comune di Monza, dell’Unione Internationale des Chaffeurs Routiers e dell’Associazione Noi Camionisti, conferma la forte attenzione su una tematica così importante, quale appunto quella del trasporto sano per la qualità e la sicurezza degli alimenti nel mercato attuale e futuro.

L’intera manifestazione, inoltre, rientra tra gli eventi “Fuori-Expo”, ottenendo il patrocinio di Expo e della Regione Lombardia.