Ecologica Sud Servizi si affida a un MAN TGX 18.510 “New Truck Generation”

MAN_New TGX_Ecologica Sud Servizi

Gaetano Battipede, titolare della Ecologica Sud Servizi Srl di Castrovillari, in provincia di Cosenza, è un vero appassionato di veicoli “speciali”. Così ha colto al volo la presentazione della nuova generazione di veicoli MAN per acquistare un MAN TGX 18.510 da affiancare alle “serie speciali” MAN TGX Arlecchino e Leonardo.


In Calabria, Gaetano Battipede, titolare della Ecologica Sud Servizi Srl di
Castrovillari, in provincia di Cosenza, è considerato un riferimento da molti
suoi colleghi, quindi l’acquisto di un MAN TGX 18.510 “New Truck
Generation” ha il sapore di un autentico evento, perché segna il passaggio
dell’azienda in una nuova dimensione, appunto quella rappresentata dalla
nuova generazione di trattori pesanti MAN.


“Amo avere dei veicoli esclusivi – racconta Gaetano Battipede – e quando ho
ordinato questo MAN TGX 18.510 “New Truck Generation” l’ho voluto con il
distintivo colore di lancio, davvero bello e originale. Un po’ come è successo
quando, in occasione di due diverse edizioni del salone Transpotec, non ho
resistito alla vista dei due TGX con personalizzazione speciale, l’Arlecchino
e il Leonardo. Del resto il rapporto con MAN è di lunga data e di piena
soddisfazione: oggi i nostri camion viaggiano in tutta Europa e non ci
possiamo permettere di rischiare avarie o ritardi, e MAN sotto questo aspetto
ci ha sempre risposto al meglio. Veicoli affidabili, parchi nei consumi e una
rete assistenziale europea capillare anche se, come detto, non abbiamo
quasi mai dovuto ricorrere ai suoi servizi. A questo aggiungiamo che ritengo
i MAN TGX il giusto equilibrio nel rapporto qualità/prezzo, anche grazie a
soluzioni ottimali per la loro gestione, come il servizio di manutenzione
programmata che ci permette di avere sempre a disposizione veicoli
controllati e manutenuti e di conseguenza sicuri e affidabili”.


Il MAN TGX 18.510 “New Truck Generation” unisce alla celebrata cabina,
che offre all’autista una inedita esperienza di guida, una driveline collaudata,
ma al contempo ulteriormente evoluta: il motore è il sei cilindri di 12,8 litri
D26 con una potenza di 510 cv e una coppia di 2.600 Nm, mentre il cambio
è il MAN TipMatic automatizzato a 12 rapporti con retarder. La cabina è la
GX, il massimo in termini di volumetria, ma è l’innovativa plancia a
conquistare l’autista. Molta attenzione è ovviamente riservata alle dotazioni
di sicurezza e al comfort di bordo: sistema frenante elettronico EBS, ABS,
assistente alla frenata di emergenza EBA, freno motore elettronico, controllo
elettronico della stabilità ESP, ASR, regolazione della velocità in funzione
della distanza ACC Stop & Go, regolazione della velocità in funzione della
topografia MAN EfficientCruise, assistenza alla corsia MAN Lane Change
Support, monitoraggio dell’attenzione MAN Attention Guard, MAN Easy
Start, controllo della pressione dei pneumatici TPM, sterzo elettronico MAN
ComfortSteering, sospensioni pneumatiche integrali.


Il nuovo MAN TGX 18.510 “New Truck Generation” si affianca così ai due
MAN TGX “serie speciale” Arlecchino e Leonardo, realizzati in occasione dei
due più recenti appuntamenti veronesi del Transpotec, la più importante fiera
italiana dell’autotrasporto. Tutti e tre questi trattori sono ora il vanto della
flotta di Ecologica Sud Servizi che conta in totale 50 trattori (dei quali una
ventina MAN) e 70 semirimorchi in vari allestimenti: dalle vasche ribaltabili,
ai centinati fino a quelli a pianale mobile.


L’azienda calabrese opera nel settore ecologico-ambientale dal 1993.
All’inizio era nata su iniziativa dei due fratelli Gaetano e Giuseppe Battipede
come impresa operante nell’ambito degli spurghi e ha successivamente
ampliato il proprio ventaglio di attività affermandosi, in particolare, nel
trasporto dei rifiuti, prima a livello nazionale e poi progressivamente anche
in Europa. Oggi i suoi veicoli raggiungono termovalorizzatori e hub di
smaltimento dei rifiuti in Francia, Spagna, Svizzera, Ungheria, Olanda,
Belgio, Germania e Austria e ogni veicolo percorre in media oltre 120 mila
km all’anno. Non solo rifiuti solidi urbani, ma anche quelli speciali pericolosi
e non, senza trascurare le origini e quindi i servizi di spurghi.


“L’espansione in Europa – prosegue Gaetano Battipede -, è di questi ultimi
anni e ha fatto segnare un vero salto qualitativo alla nostra azienda. Ora
l’obiettivo è consolidare la presenza nei Paesi dove operiamo, migliorando
la capillarità del nostro servizio, obiettivo per il quale i veicoli e la qualità del
servizio rivestono un ruolo molto importante e, sotto questo aspetto, MAN è
per noi un riferimento insostituibile”