Il marchio FUSO di Daimler Truck compie 90 anni

120

L’affiliata asiatica di Daimler Truck, la Mitsubishi Fuso Truck & Bus Corporation (MFTBC; ‘FUSO’), celebra il novantesimo compleanno del marchio FUSO. L’origine di questo iconico nome risale al maggio del 1932, quando nella città giapponese di Kobe, da una linea di produzione dei cantieri navali dell’azienda, che allora si chiamava Mitsubishi Shipbuilding Company, uscì il primo autobus Mitsubishi ‘B46 type shared car’ e fu chiamato appunto ‘FUSO’. Suggerito da un ingegnere del cantiere navale, questo nome si riferiva in origine a un grande albero sacro, mentre oggi viene usato comunemente per indicare il fiore dell’ibisco. Lungo 7 metri e dotato di 38 posti a sedere, a quei tempi l’autobus disponeva di un motore benzina a 6 cilindri, 7 litri di cilindrata e 100 CV di potenza. Per celebrare la ricorrenza della prima consegna dell’autobus tipo B46 al Ministero delle Ferrovie, tra le proposte dei dipendenti dell’azienda fu scelto il soprannome FUSO.

Karl Deppen, Presidente e CEO di Mitsubishi Fuso Truck & Bus Corporation e Responsabile di Daimler Trucks Asia, ha commentato: “In occasione del novantesimo compleanno di FUSO, desideriamo ringraziare i nostri Clienti, dipendenti e partner per la loro fedeltà e il loro sostegno. Questo anniversario è un segno della fiducia che da molti anni i nostri stakeholder ripongono nei nostri prodotti, nelle nostre tecnologie e nei nostri servizi. Tutto in comparto automobilistico lavora all’obiettivo della decarbonizzazione e noi di MFTBC siamo parte della soluzione. Abbiamo dato una prova concreta di questo impegno nel 2017, con il nostro primo eCanter completamente elettrico. Il nostro prossimo modello di nuova generazione offrirà soluzioni di mobilità elettrica a una gamma ancora più ampia di Clienti.”

Breve storia del marchio FUSO

Dopo il primo veicolo, il soprannome FUSO continuò a essere utilizzato per prodotti importanti, come l’autocarro da 4 tonnellate con motore a benzina, il KT1 (1946), il primo grande autocarro giapponese con cabina, il T380, e il primo minibus giapponese, il Rosa (1960). Sull’onda della forte crescita economica che interessò il Giappone dagli anni ’50 agli anni ’70, la gamma di prodotti incluse presto un’intera serie di truck e autobus di piccole, medie e grandi dimensioni, che avrebbero svolto un ruolo importante nello sviluppo economico del Paese. La MFTBC, azienda costruttrice di veicoli commerciali del marchio FUSO, è stata creata nel 2003, quando Mitsubishi Motors Corporation ha separato la sua divisione veicoli commerciali dal settore autovetture, per entrare a far parte dell’allora Gruppo DaimlerChrysler. Nel 2004, la MFTBC è stata integrata nella divisione veicoli commerciali di Daimler Chrysler.

FUSO oggi

Oggi FUSO produce un’ampia gamma di veicoli commerciali, tra cui autocarri leggeri, medi e pesanti e autobus, nonché motori industriali per oltre 170 mercati in tutto il mondo. Con oltre 11.000 dipendenti, FUSO è parte integrante del portafoglio globale di autocarri e autobus di Daimler Truck AG (‘Daimler Truck’) e rappresenta un importante pilastro delle attività commerciali dell’Azienda nell’emisfero asiatico. Nel 2021, FUSO ha contribuito in modo significativo al netto incremento del fatturato di Daimler Truck, con oltre 125.000 unità vendute – più di un quarto delle vendite globali del Gruppo.

Il leggendario autocarro leggero FUSO Canter è apprezzato in tutto il mondo e detiene le quote di mercato più alte in molti mercati. Dal suo lancio sul mercato nel 1963, sono stati prodotti oltre 4,5 milioni di FUSO Canter in tutto il mondo. Nel 2021, FUSO ha introdotto sul mercato la nuova generazione di Canter con caratteristiche particolarmente evolute sul versante della sicurezza, del comfort e del design.