MAN TGE 4×4 scala le alpi bavaresi

La Bayerische Zugspitzbahn Bergbahn AG (BZB) di Garmisch-Partenkirchen ha recentemente acquistato un MAN TGE Combi 4x4, per trasportare i prodotti alimentari ai ristoranti situati in alta montagna.

La ferrovia a cremagliera ha raggiunto, per la prima volta, la cima della
montagna più alta della Germania, lo Zugspitze, 90 anni fa. Da allora,
questa area montuosa che raggiunge, in vetta, i 3000 metri è diventata
sempre più popolare e il numero di turisti è aumentato di anno in anno.
Per questo motivo, BZB che gestisce 27 linee ferroviarie di montagna
e numerosi impianti di risalita, nonché otto ristoranti nelle regioni di
Garmisch-Classic, Wank e Zugspitze. Per garantire che sia gli impianti
che i ristoranti vengano riforniti rapidamente con i prodotti alimentari,
l’azienda ha iniziato ad impiegare, per i trasporti, un veicolo MAN TGE
a trazione integrale
.

Jens Schulze, responsabile dello stoccaggio tecnico e della logistica
presso BZB, è entusiasta dell’ultimo veicolo che si è aggiunto alla flotta
che fa capo al deposito di Grainau: “L’aspetto decisivo nell’indirizzare
la nostra scelta sull’acquisto del MAN TGE è stata la qualità e la
sicurezza della trazione 4×4 di questo veicolo. È davvero
impressionante il sistema di trazione integrale intelligente, che muove
il veicolo sulle superfici scoscese dei percorsi di montagna come se
fosse su una normale strada asfaltata”.

Il MAN TGE 4×4 percorre agevolmente i sentieri forestali
estremamente accidentati e ripidi che caratterizzano la catena del
Wetterstein. In caso di slittamento sulle ruote anteriori o sulla base di
altri parametri rilevati dai sensori del veicolo, come ad esempio
l’intervento dell’ESP, è possibile indirizzare in modo continuo dallo 0%
al 100% della coppia motrice sull’assale posteriore. La ripartizione
della coppia motrice non è finalizzata solo alla trazione, ma influisce
positivamente anche sulla sicurezza di marcia. Numerosi sono i
vantaggi di questa tipologia di frizione; un tempo di reazione molto
rapido, una maggiore precisione, una struttura più compatta e un peso
ridotto. La trazione integrale è permanente, ciò significa che è sempre
disponibile e, se la condizione di marcia non la richiede, il veicolo
utilizza unicamente la trazione anteriore.

Un altro vantaggio di cui beneficia BZB nell’utilizzo del veicolo MAN
TGE è la sua versatilità. Il Combi, progettato sia per il trasporto
persone sia merci, dispone di un allestimento modulare nel quale i
mono sedili possono essere disposti e spostati all’interno del veicolo
in funzione della necessità. Ciò conferisce a BZB la massima
flessibilità nella pianificazione dell’uso del veicolo. Capita spesso che
non si debba trasportare solo la merce ma che salgano a bordo anche
le persone che vogliono raggiungere comodamente i ristoranti di
montagna.