Mercitalia: 12 milioni per ammodernare e ampliare la flotta di carri merci

Mercitalia investirà nell’arco del 2020 12 milioni per ammodernare e ampliare la sua flotta di carri merci. La controllata del gruppo FSI acquisterà 52 carri tasca T3000 e ne ricondizionerà altri 130 di tipo Sgnss, stanziando rispettivamente 8 e 4 milioni di euro per le due attività.

Per quel che riguarda i carri T300, che consentono di trasportare sia semirimorchi mega sia container e casse mobili a una velocità massima di 120 km/h, una prima tranche di 26 unità è già arrivata e nel resto dell’anno la fornitura sarà completata con la consegna dei secondi 26 mezzi. Per l’ammodernamento dei carri Sgnss, con cui Mercitalia può trasportare container e casse mobili fino a 72 tonnellate di carico, l’intervento prevede la sostituzione dei ceppi freno in ghisa con altri, sintetici e silenziosi, l’impiego di un nuovo sistema frenante, e il rifacimento integrale della livrea