NEXT GENERATION MOBILITY: il nuovo evento per progettare una mobilità con i cittadini al centro

Il 18, 19 e 20 maggio, Torino ospita Next Generation Mobility, un evento che ha l’obiettivo di riunire tutti gli stakeholder per progettare una mobilità al servizio dei cittadini. L’evento sarà trasmesso anche in live streaming.

138
Next Generation Mobility

Parte domani a Torino l’evento Next Generation Mobility che vede come media partner LOGISTICA & Trasporti. Progettare e realizzare la next generation mobility vuol dire integrare temi chiave della mobilità di oggi e di domani: sostenibilità, intermodalità, sicurezza, accessibilità attraverso la tecnologia, la ricerca, l’innovazione, gli investimenti e il coinvolgimento di aziende e istituzioni.

 “Abbiamo fatto nostra una frase del Presidente Sergio Mattarella: La mobilità costituisce un importante elemento di libertà. – Afferma Marco Comelli, Principal Consultant di Studio Comelli – E da qui siamo partiti per progettare la manifestazione che affronterà molti temi senza perdere di vista l’obiettivo per il quale i servizi di mobilità devono essere pensati e realizzati: il cittadino.” La mobilità è infatti un servizio essenziale nei piani di sviluppo territoriale e delle città che le istituzioni devono garantire a ciascun cittadino perché spostarsi è sinonimo di libertà e autonomia.

 “Torino rappresenta per noi una piazza molto importante. – dichiara Carlo Silva, Presidente di Clickutility Team – Un territorio da sempre legato al mondo della mobilità e proiettato al futuro, non a caso Torino è stata la prima città ad aver aderito a importanti sperimentazioni internazionali come l’Urban Air Mobility.” L’evento sarà in presenza, se i protocolli lo permetteranno, e digitale, per offrire a tutti la possibilità di partecipare e offrire il proprio contributo.

Mobilità sostenibile, smart, inclusiva, individuale e del futuro: Next Generation Mobility è un’occasione di aggiornamento, confronto e incontro con i principali stakeholder e decision maker della filiera: istituzioni, aziende, startup e enti di ricerca. Maggiori informazioni per partecipare e sul programma al seguente link https://www.ngmobility.it/