Norbert Kiss su MAN si impone al FIA European Truck Racing Championship

Con l’annullamento della tappa di Misano, il FIA European Truck Racing Championship non potrà assegnare il titolo 2020, anche se le prime sette gare hanno visto il dominio dell’ungherese Norbert Kiss su MAN, primo in ben quattro.

Norbert Kiss su MAN domina il FIA

Anno travagliato per il FIA European Truck Racing Championship che, a
differenza di altri campionati motorsport, non potrà assegnare il titolo di
Campione Europeo 2020 perché, con l’annullamento dell’appuntamento
italiano di Misano, le sette gare disputate a Most, in Repubblica Ceca, e
sull’Hungaroring in Ungheria, non sono sufficienti per i regolamenti FIA per
assegnare il titolo.

In realtà, i due appuntamenti un dominatore lo hanno
indicato ed è il pilota magiaro Norbert Kiss che, a bordo del suo MAN, ha
conquistato il gradino più alto del podio in ben quattro gare. Vittorie che gli
hanno consentito di primeggiare nella classifica generale con 91 punti
davanti al ceco Adam Lacko su Freightliner e al campione uscente, il tedesco
Jochen Hahn su Iveco, il grande favorito della vigilia, anche perché era
l’unico a poter contare su un supporto diretto del costruttore.


Infatti MAN, già da alcuni anni, ha smesso di seguire direttamente le squadre
che gareggiano, affidando la preparazione dei veicoli ai team che comunque,
numerosi, continuano a preferire i truck della Casa del leone per competere
in pista. Una chiara indicazione, delle indiscusse potenzialità tecniche della
meccanica MAN che possono essere sfruttate al massimo anche per
ottenere positivi risultati in pista.