ONE DAY TRUCK & LOGISTICS 2022 – PLANET, PROFIT E PEOPLE. E’ ONLINE IL PROGRAMMA

313

La strada del cambiamento passa attraverso tre concetti chiave: Planet, Profit e People, pianeta, profitto e persone, questo sarà il filo rosso che unirà i lavori di One Day Truck & Logitics, l’evento nazionale dedicato ai protagonisti della filiera estesa del trasporto e della logistica, organizzato dal Gruppo editoriale DBInformation, con le riviste Parts Truck e Logistica&Trasporti e dalla F.I.A.P (Federazione Autotrasportatori Professionali), una delle maggiori e più antiche associazioni dell’autotrasporto.

Giunta alla sua ottava edizione, la manifestazione che sarà ospitata al Centro congressi del Savoia Regency Hotel di Bologna, anche quest’anno è attesa una nutrita presenza di aziende dell’autotrasporto e della grande committenza, oltre al mondo della componentistica e dell’aftermarket. “Tutta l’imprenditoria della filiera è chiamata a costruire un modello di economia nuova e diversa dal passato che richiede a imprese e imprenditori che, oltre ai capitali e alle competenze, oltre alla creatività e alla ricerca continua di innovazione, qualità e servizio al cliente, tengano sempre presente i principi di rispetto del pianeta, di un profitto che eviti gli sprechi e della valorizzazione dei collaboratori come persone e non solo come risorse umane”, affermano gli organizzatori di One Day Truck&Logistics, Maria Ranieri, Direttore Automotive DBInformation e Alessandro Peron, Segretario generale della F.I.A.P.

Il convegno del 7 luglio a Bologna, dopo un intervento di scenario, si snoderà quindi attraverso tre tavole rotonde, introdotte da docenti universitari e testimonial dell’autotrasporto, dedicate rispettivamente a Planet, a Profit e a People. L’importanza delle aziende sponsor appartenenti al mondo dei costruttori, dell’aftermarket e dei servizi al truck, connota inoltre la manifestazione come un atteso momento di networking e di business, un appuntamento che trova il suo culmine nella cena di gala della sera precedente al convegno, riservata agli sponsor e alle flotte dell’autotrasporto, e che continua il giorno del convegno tra i mezzi esposti negli spazi esterni e tra i desk posizionati nel foyer del Centro congressi. L’evento congressuale, a cui sono stati invitati il Prof. ENRICO GIOVANNINI, Ministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili, e la Sen. TERESA BELLANOVA, Viceministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili, conta sul patrocinio di ADIRA, ANFIA, FEDERAUTO, GiPA, TCR e UNRAE e sulla partnership con Mimesi, Ninja e NT24.it. ù

Di seguito il programma di dettaglio.

BOLOGNA, 7 LUGLIO 2022

Programma dei lavori congressuali

Ore 9.00 Apertura registrazioni alla giornata congressuale e Welcome Coffee.
Ore 10.00 Inizio dei lavori presso il “Savoia Auditorium”, con indirizzi di saluto dell’organizzazione e istituzionali.
Ore 10.20 PEOPLE PLANET e PROFIT: Il Cambiamento

Imprenditori e Manager si trovano a fronteggiare una situazione di cambiamenti veloci e repentini. Per gestire nuovi contesti devono cambiare il loro approccio, in coerenza con il modello organizzativo. La chiave è nel rinnovare gli obiettivi e trovare la giusta determinazione da comunicare ai propri clienti e all’organizzazione interna.

Intervento di apertura a cura di

  • GIANLUCA DI LORETO, Partner, Bain & Company
Ore 10.40 PLANET

Come si dovrà attrezzare l’imprenditore per affrontare le sfide verso la “sostenibilità ambientale” della propria impresa, assumendo sempre più conoscenza e consapevolezza dell’impatto sull’ambiente del proprio lavoro e della propria organizzazione.

Introduzione a cura di

  • AUGUSTO BIANCHINI, Professore Associato, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Bologna.

TAVOLA ROTONDA

Interverranno:

  • Rappresentante delle Istituzioni.
  • SABRINA LONER, Emob & Value Chain Director Volvo Trucks Italia .
  • FABRIZIO BUFFA, Medium & Heavy Business Line Manager Italy, IVECO.
  • LISA SCARPA, Board Member, CST Logistica e Trasporti.
  • ROBERTO MAGNANI, Vice Presidente Logistics, BARILLA GeR Fratelli.
  • ALESSIO SITRAN, Coordinatore Area Truck & Bus della Sezione Aftermarket di ANFIA.
  • MARC AGUETTAZ, Country Manager, GiPa Italia.
Ore 11.50 PROFIT

La “sostenibilità del business” della propria impresa: un concetto del quale l’Imprenditore dovrà assumere sempre più conoscenza e consapevolezza, con la massima attenzione al significato di Governance e di TCO – “Total Cost of Ownership”.

Introduzione a cura di:

  • DAMIANO FROSI, Direttore Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet”, Politecnico di Milano.

TAVOLA ROTONDA

Interverranno:

  • Rappresentante delle Istituzioni.
  • ALESSANDRO FERRI, Presidente Osservatorio T.C.R. e Transportation Manager di FERRERO Industriale Italia.
  • LORENZO LIVERANI, Chief Financial Officer, Liverani Group.
  • WALTER COLETTA, Professore di Supply Chain Design, LIUC Business School, Università Cattaneo.
  • MARC AGUETTAZ, Country Manager, GiPa Italia.
Ore 13.00 Lunch, presso la sala “Salone Regency”, situata davanti il Savoia Auditorium.
Ore 14.30 PEOPLE

Insieme alla sostenibilità ambientale ed economica, anche la “sostenibilità sociale” avrà un ruolo determinante nel futuro del lavoro dell’impresa. Un ambito nel quale diverrà fondamentale tracciare le linee per un rinnovato rapporto tra Imprenditore e Lavoratore

Introduzione a cura di:

  • LAURA BROGLIO, Donna, Mamma, Camionista.

TAVOLA ROTONDA

Interverranno:

  • Rappresentante delle Istituzioni.
  • ANDREA MANTELLI, Direttore Supply Chain CONAD.
  • GENNARO ROMANO, Vicepresidente FIAP e Amministratore unico, Romano Trasporti.
  • MASSIMO MARCIANI, Presidente del Comitato Tecnico Scientifico, Osservatorio TCR.
  • MASSIMO ARTUSI, Vicepresidente con delega ai Trucks & Van, Federauto.
  • LUCA AUTELLI, Chief Legal and H.R. Officer, UFI Filters.
  • ENRIQUE ENRICH, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania.
Ore 16.30 Saluti e fine lavori congressuali

Alla giornata congressuale sono inoltre stati invitati:

 

  • Prof. ENRICO GIOVANNINI, Ministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili.
  • Sen. TERESA BELLANOVA, Viceministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili.