TMD Friction continua la sua espansione in Italia

63

Con un’esperienza ultracentenaria alle spalle, TMD Friction, parte del colosso giapponese Nisshinbo, è protagonista nella progettazione e produzione di materiali per freni ad attrito con i marchi che fornisce ai principali produttori sia di autovetture che di veicoli pesanti, come Mintex, Don, Textar e Bendix. La propensione all’innovazione e gli standard qualitativi di eccellenza pongono l’azienda come il partner di fiducia delle più importanti case automobilistiche, nonché di autorevoli distributori e officine in tutto il mondo.

In Italia, TMD è presente con Textar e Don, brand di riferimento per le soluzioni di frenata nei rispettivi segmenti e il marchio Mintex. Di recente l’azienda ha anche lanciato in Italia Bendix, marchio premium dedicato alle tecnologie frenanti per automobili.

I piani di espansione in Italia di TMD Friction sono considerevoli e dipendono in larga parte dalle strette sinergie che l’azienda ha saputo creare nel tempo con i suoi distributori. Grazie all’attenzione continua per la clientela, l’alta disponibilità di pezzi a magazzino e la garanzia di una distribuzione eccellente sul territorio, queste partnership sono uno degli elementi principali del successo di TMD Friction in Italia. “L’azione strategica a livello locale dei nostri distributori è assolutamente indispensabile” – sottolinea Adrian Dulea, TMD Friction Business Development Manager South & Eastern Europe.Per noi sono veri e propri partner commerciali che sanno capire e consigliare al meglio gli utenti finali, che siano del segmento truck o passenger”.

Per quanto riguarda il settore auto passeggeri, Rhiag Srl, con sede a Milano, vanta una lunga collaborazione con TMD come distributore esclusivo per la distribuzione del marchio Textar, storico marchio leader nella produzione di dischi e pastiglie per freni. Per il settore truck, Maurelli Group, Casertano Ricambi Srl di Napoli, Experica S.p.A. di Padova e ancora Rhiag Srl sono i distributori di Textar. Le soluzioni frenanti a marchio Don sono invece distribuite da Dierre Dimensione Ricambi S.p.A. e Rihag.

Tornando all’autovettura, è stata recentemente lanciata la nuova versione di Bendix, storico marchio di sistemi frenanti che nel 2021 si è aggiunto al portafoglio dei brand del Gruppo TMD Friction per l’aftermarket indipendente ed è distribuito in Italia da Demauto Spa di Bari, in esclusiva per il mercato italiano. Il rilancio del marchio Mintex (sempre per il segmento autovettura) è in esclusiva a Ge.sti.car di Li Vecchi Aldo & C. Snc di Palermo e al momento è distribuito solo sulla Sicilia, ma è nei piani di ampliarlo nel tempo al resto del territorio italiano.

Per quanto riguarda i nuovi progetti in Italia, Adrian Dulea commenta: “Siamo in una fase di sviluppo accelerato. Posso anticipare che il focus dell’azienda per il prossimo futuro è far crescere le quote di mercato su tutti i marchi e i prodotti, sia per truck che autovetture, nonché implementare le collaborazioni con nuovi partner. Questi anni difficili a livello mondiale, a causa della pandemia e recentemente della guerra in Ucraina, hanno cambiato lo scenario internazionale, ma hanno anche generato una forte crescita dell’aftermarket. La fine dei lockdown ha portato a un improvviso aumento dello spostamento di merci e persone, che ha influenzato direttamente il segmento automotive a 360 gradi. Il settore si è notevolmente rilanciato, nonostante i significativi rincari di materie prime, trasporti ed energia, tuttora in aumento. Di conseguenza, stiamo assistendo a un fenomeno di aumento della domanda: è un boom condizionato da eventi esterni e ritengo si stabilizzerà nei prossimi tempi quando si potrà pianificare il futuro con più lungimiranza”.

Tra i temi che stanno più a cuore a TMD Friction, ci sono anche la sostenibilità e la compatibilità ambientale dei sistemi frenanti- L’azienda è sempre impegnata nella messa a punto di sistemi che producano meno polvere di freni e meno inquinamento acustico, oltre ad essere più leggeri e ridurre quindi i consumi di carburante. Insieme ai produttori di veicoli, gli ingegneri di TMD Friction sviluppano e testano prodotti per freni e frizione che soddisfino i più alti requisiti di prestazioni e aspettative di usura, con l’obiettivo di offrire le soluzioni tecniche più adeguate a ogni applicazione. Per garantire la massima qualità di produzione, ogni anno Il Gruppo TMD Friction investe oltre 30 milioni di euro nella ricerca tecnologica con l’obiettivo di anticipare le esigenze future del mercato con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale, con il fine di ridurre il consumo di energia ed aumentare il livello di riciclo delle materie prime. Grazie a questi importanti investimenti, l’azienda ha contribuito in modo determinante allo sviluppo di una serie di standard di classificazione ecologica e ambientale per i sistemi frizione, denominata “ECO-Table”, oggi universalmente riconosciuta. Ad esempio, tutti i prodotti Textar sono in linea con i requisiti ambientali prestabiliti che vengono costantemente aggiornati. Durante il processo di produzione, i prodotti Textar sono sottoposti a test di simulazione per ridurre lo spreco di energia, contribuendo al programma per raggiungere l’obiettivo a lungo termine di ridurre il consumo energetico del 50%.