Vitobello Ricambi, sempre operativi e offerta allargata anche al truck

Vitobello Ricambi ha potenziato il proprio magazzino per continuare a servire i clienti anche durante il lockdown. E l’offerta si è allargata ulteriormente

L’ emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha avuto pesanti ripercussioni per tutte le imprese. C’è chi tuttavia ha saputo reagire prontamente, mettendo in campo tutte le forze per continuare a svolgere in sicurezza la propria attività. È il caso di Vitobello Ricambi, azienda di Longiano (FC) che per tutto il lockdown ha continuato a servire i clienti grazie ad un efficiente magazzino di

8.000 mq con 15.000 prodotti in pronta consegna per la revisione e la manutenzione del motore. Fin dall’inizio dell’emergenza l’azienda ha adottato i protocolli di sicurezza previsti, mantenendo la piena operatività del magazzino – nel rispetto delle regole per tutelare la salute degli addetti – e mettendo una parte del personale in smart working.

“Di fatto non ci siamo mai fermati – spiega il titolare Luca Vitobello – Abbiamo cercato di reagire tempestivamente all’emergenza e di garantire sempre la continuità del servizio, potendo contare su un magazzino che già dalle prime avvisaglie avevamo deciso di potenziare”.

Mai fermati

L’azienda aveva iniziato a percepire i primi campanelli di allarme già da metà gennaio, quando alcuni fornitori cinesi cominciavano a comunicare che qualcosa non quadrava, con possibili ripercussioni sulla catena di fornitura. È a quel punto che, intuendo una probabile escalation delle difficoltà di approvvigionamento, Vitobello Ricambi decide di potenziare acquisti e magazzino per non rimanere senza materiali. “Abbiamo raddoppiato tutti gli acquisti per non trovarci scoperti nel momento in cui ci sarebbero stati blocchi o chiusure nei vari mercati – spiega Vitobello – È stata la mossa più vincente che potessimo fare, perché oggi abbiamo un magazzino che copre un fabbisogno del nostro mercato di 12 mesi”.

L’azienda ha inoltre potenziato l’orario di lavoro, in modo da mantenere gli stessi livelli di servizio anche lockdown sia in Italia che all’estero (circa il 30% del fatturato proviene infatti dai mercati extraeuropei). Tutto questo ha permesso all’azienda di reggere al periodo di emergenza e di trovarsi pronta alla ripartenza.

“I primi 3 mesi dell’anno abbiamo avuto ottimi risultati, con una crescita di circa il 20% rispetto allo stesso periodo del 2019 – sottolinea Vitobello – Nei mesi dell’emergenza purtroppo ci siamo ‘giocati’ questa crescita, ma già ad aprile stiamo mantenendo il fatturato del 2019. Nei mesi dell’emergenza il Sud probabilmente ha sofferto meno rispetto al Nord: il 70% degli ordini è infatti arrivato dalle regioni meridionali ma adesso anche il Nord, con la Fase 2, sembra essere ripartito”.

Fase 2, l’offerta si allarga

La Fase 2 ha visto la Vitobello Ricambi impegnata nell’allargamento delle gamme prodotto su parti motore e componentistica.

Grazie all’acquisizione di una società, che lavorerà quasi in esclusiva, l’azienda ha allargato la propria offerta introducendo i motori revisionati non solo per auto e veicoli commerciali ma anche per il truck.

Attualmente l’assortimento offerto da Vitobello Ricambi conta circa 15.000 articoli a magazzino, con una copertura dell’80% del parco circolante. La gamma comprende punterie, bilancieri, alberi a camme, testate nude e complete, bielle, alberi motore, cambi revisionati, basamenti, motori completi, semicompleti e alleggeriti nuovi e revisionati. Ai due magazzini centrali di Longiano (8.000 mq complessivi), dove si trovano anche gli uffici, si aggiungono i depositi secondari in Puglia (presso CIDA) e in Campania (presso GGroup), che consentono un servizio di consegna più rapida rivolgendosi in particolare ai ricambisti.

“I depositi seguono prevalentemente i ricambisti, mentre noi a livello centrale ci concentriamo soprattutto sulle rettifiche – spiega Vitobello. Ciò ci ha consentito di aumentare il fatturato e di aggiungere nuovi clienti ricambisti. L’obiettivo è di allargare ulteriormente la nostra rete distributiva e stiamo stringendo degli accordi per coprire maggiormente, nel prossimo periodo, il territorio nazionale”.

E-commerce potenziato e nuovi accordi

Strumento fondamentale per accedere all’offerta di Vitobello Ricambi è l’e-commerce B2B, che permette di consultare i cataloghi per reperire tutte le informazioni necessarie ed effettuare l’ordine. Recentemente è stata introdotta anche una nuova funzione che, attraverso una finestra di pop-up, presenta tutti gli articoli correlati al prodotto che si sta cercando. Se ad esempio si cerca una testata motore, nel pop-up compariranno anche i relativi bilancieri, punterie, alberi camme, serie guarnizioni eccetera, dando quindi la possibilità di ordinare in una sola volta tutto il necessario.